Samstag, 24. Januar 2015

Il Principe delle Dolomiti

 

Per cominciare bene questo anno 2015 


Tanto sta nascosto in noi, pronto a svegliarsi...
Nei bambini, negli adulti, in culture, in continenti.

Molto cordialmente benvenuti a questa piccola storia, cari amici. 

È una storia che la gente ama raccontare nelle valli del Trentino, quando la nonna rimuove la polenta per ore sul fuoco di legno vivo finché alla sera si troverà sul piatto, così piccante e fragrante con il suo profumo di fuoco, come il pane. In attesa della deliziosa cena i bambini guardano attraverso le piccole finestre alla valle, avvolta in un cappotto pesante di neve. 

Che bello stare in una stanza calda e sentire il fuoco scoppiettante, in felice aspettativa che, in un certo momento, il nonno accenderebbe la pipa e incominciarebbe a raccontare la storia sulla panchina calda della stufa in maiolica! 

Quando i bambini girano la testa un po', vedranno in un angolo della casa una delle alte cime delle Dolomiti, e sempre penseranno ai berretti a punta dei piccoli uomini... 

Questo è ciò che sentiamo quando stiamo bene - ricordiamoci quando incontriamo la gente che non ha casa. 

Zurigo, Gennaio 2015                                        Puran

Keine Kommentare:

Kommentar veröffentlichen